La nostra storia

La nostra storia

  • 1978/79

    Fondazione

    Nel 1978 l’allora Rettore della «Hochschule für Bildungswissenschaften in Klagenfurt», l’attuale Università di Klagenfurt (AAU), diede impulso alla costituzione di corsi estivi di «Tedesco come lingua straniera» («DaF»). Sotto la guida di Robert Saxer dell’Istituto di Germanistica fu fondata l’Associazione «Deutsch für Ferienkurse». Nell’anno accademico 1978/1979 alcuni studenti di Germanistica furono formati per la prima volta per svolgere l’attività di lettori/trici, una pratica che è continuata all’Istituto di Germanistica (Sezione «DaF») anno dopo anno, fino a oggi.

    Nell’estate 1979 si tennero i primi corsi estivi di tedesco, con 44 partecipanti.

  • 1984

    Nasce «Mundl»

    La nostra mascotte «Mundl» fu realizzata dal noto designer e grafico carinziano Johann «Brandy» Brandstätter. Poco dopo, fu disegnato il nostro logo, che ancor’oggi usiamo – anche se in forma e colore leggermente diversi. Nel 2015 venne dato l’incarico di creare un pupazzo di pezza alto m 1,60: così «Mundl» partecipa alle gite, siede qualche volta in classe durante le lezioni ed è a disposizione gratuita per foto con i/le nostri/e corsisti/e.

  • 1992

    Modifica della denominazione

    L’Università di Klagenfurt (AAU) fu la prima università austriaca a offrire corsi di formazione per insegnanti di «Tedesco come lingua straniera» («DaF»). Di conseguenza, fu per alcuni anni centro di riferimento nella formazione di insegnanti di «Tedesco come lingua straniera» in Austria e in molti altri Paesi europei, nonché nell’elaborazione di materiali didattici e di curricula per il «Tedesco come lingua straniera» in parecchi di questi Paesi (Albania, Danimarca, Italia, Slovacchia, Slovenia, Ungheria, Turchia).

    A ciò si aggiunse la significativa partecipazione alla fondazione dell’Associazione austriaca di insegnanti di «Tedesco come lingua straniera» (ÖDaF) e allo sviluppo a livello mondiale del «Diploma di lingua austriaco» («Österreiches Spachdiplom» – ÖSD) – la cui direttrice, Dr. Manuela Glaboniat, è a capo della Sezione «DaF» dell’Istituto di Germanistica di Klagenfurt. Furono stabiliti i primi contatti con le Istituzioni corrispondenti negli altri Paesi di lingua tedesca (come il Goethe Institut in Germania, l’Herder Institut nell’allora Repubblica Democratica tedesca e l’Università di Friburgo in Svizzera).

    Dal momento che l’Associazione dava un impulso importante a questi sviluppi, cambiò nel frattempo il proprio nome in «Deutsch in Österreich. Sprachkurse für Ausländer».

  • 1993/94

    Introduzione del Corso universitario

    Nel 1993 la Direzione dell’Università decise di organizzare i corsi di tedesco che si tenevano ogni semestre per gli/le studenti/tesse ospiti di madrelingua non tedesca nella forma di un percorso universitario in modo da garantirne la professionalità scientifica e organizzativa.

    Nel 1994 fu approvato lo statuto di questo corso universitario dal Collegio di Ateneo e ne venne affidata l’attuazione all’Associazione. In base alla Legge universitaria del 2002 esso fu denominato «Universitätslehrgang für Deutsch als Fremd- und Zweitsprache». Il numero dei/delle partecipanti si attesta sulle 200 unità per semestre. La specificità del corso universitario – che è evidente dal suo stesso nome «Deutsch als Fremd- und Zweitsprache» – è l’insegnamento integrato per studenti/tesse stranieri/e ospiti e studenti/tesse residenti in Austria di madrelingua non tedesca.

  • 1997

    Ampliamento dell’offerta didattica

    Dal momento che l’Associazione continuava a ricevere richieste per l’organizzazione di corsi di lingue straniere (oltre all’insegnamento già offerto del tedesco), essa decise di ampliare la propria offerta didattica e di cambiare ancora una volta il proprio nome in «Deutsch in Österreich. Verein für Fremdsprachenkurse».

    Nel 1997 furono per la prima volta offerti, in collaborazione con l’Istituto di Anglistica e Americanistica, corsi di inglese di prova. Il successo di questi incoraggiò alla costituzione di un centro linguistico e all’organizzazione di corsi di inglese, italiano e sloveno.

    Mentre da subito i corsi di inglese e italiano si sono dimostrati «cavalli vincenti», per lo sloveno solo negli ultimi anni si è registrato un aumento dei/delle frequentanti dei corsi. Elemento di attrazione per questi corsi, oltre all’ambiente universitario, è che essi vengono tenuti esclusivamente da insegnanti madrelingua. Questo è stato possibile perché, fra le altre cose, si è potuto disporre delle risorse scientifiche e di personale degli Istituti di Anglistica e Americanistica, di Romanistica e di Slavistica.
    Allo stato attuale, anche in questo segmento di offerta, l’Associazione utilizza capacità proprie di «Know-how» e recluta personale docente madrelingua in gran parte in maniera autonoma. Abbiamo anche offerto con successo corsi di spagnolo per diversi anni.

  • 2016

    Morte del nostro padre fondatore

    Nel marzo 2016 abbiamo ricevuto la triste notizia che il fondatore e mentore di «German in Austria», Prof. Dr. Robert Saxer, è morto dopo una breve ma grave malattia. Sappiamo cosa dobbiamo a Robert: senza di lui non saremmo ciò che siamo oggi. Ci manca infinitamente il suo sapere, la sua ricchezza di esperienza, il suo instancabile impegno e la sua umanità. Ti ricorderemo per sempre, caro Robert.

  • 2017

    Introduzione del Percorso propedeutico (VAAU)

    Nel semestre invernale 2017/2018 è stato dato avvio per la prima volta al Percorso propedeutico per la preparazione agli esami integrativi dell’Università di Klagenfurt (VAAU).

    L’obiettivo del Percorso è offrire a studenti/tesse di madrelingua non tedesca corsi di livello linguistico internazionale, di prepararli e di organizzare gli esami richiesti. Per gli esami integrativi contano l’attestazione delle conoscenze della lingua tedesca, i contenuti e le competenze, che permettono l’equipollenza con i rispettivi esami di maturità austriaca.

    L’insegnamento della lingua si attua con metodo comunicativo, con esercitazione delle 4 abilità linguistiche (ascolto, parlato, scrittura, lettura) e, separatamente, della fonetica. I contenuti dei corsi, che di norma prevedono 14 frequentanti, vengono assimilati tramite materiali didattici adeguati, predisposti per lo specifico gruppo e il relativo livello linguistico.

  • 2018

    Accreditamento ÖIF & Programma MORE

    All’inizio del 2018, in seguito all’accreditamento della nostra struttura come centro linguistico ÖIF, l’offerta didattica è stata ampliata con corsi di integrazione ÖIF (in forma di corsi intensivi) e esami di integrazione ÖIF. I corsi di integrazione vengono offerti per i livelli A1 e A2, gli esami di integrazione per i livelli A1, A2 e B1.

    A ciò si è aggiunto l’incarico da parte dell’Università di Klagenfurt di organizzare, a partire dal Semestre estivo 2018, corsi di tedesco nell’ambito del Programma MORE. Grazie al Programma MORE dell’Università di Klagenfurt (AAU) si permette a richiedenti asilo e rifugiati di avere accesso al sistema universitario austriaco. L’obiettivo è offrire loro, attraverso l’accesso alla formazione universitaria, maggiori possibilità per il futuro.

    Nell’ambito del Programma MORE vengono proposti, per questa tipologia di gruppi, corsi di tedesco gratuiti.

  • 2019

    Accreditamento TÜV

    Il 30 ottobre 2019, è stato fatto: la qualità dei nostri corsi è stata testata da TÜV Austria Cert GmbH secondo ISO 29990 e certificata con il numero di certificato 20285193005776.

  • 2020

    Ö-Cert

    Siamo fornitori di qualità Ö-Cert nell’educazione degli adulti. Il riconoscimento in tutta l’Austria delle nostre misure di qualità ha un nome: Ö-Cert. Stabilisce standard di qualità per le organizzazioni per l’educazione degli adulti in tutta l’Austria e crea trasparenza non burocratica per coloro che sono interessati all’istruzione e per gli sponsor.

  • Marzo 2020

    Corona - nuovi percorsi verso l’e-learning

    La pandemia di Covid-19 e le relative misure preventive rendono impossibili le lezioni faccia a faccia dal 10 marzo. Prendiamo la crisi come un’opportunità. Eravamo e siamo ancora campioni delle lezioni faccia a faccia, ma anche le nostre lezioni online soddisfano i nostri requisiti di qualità e continueranno a fare parte (si spera piccola) della nostra offerta anche dopo la crisi.